Laboratori nelle scuole

I nostri laboratori sono tutti curati dal team dell’Atelier I Cachi e condotti da uno degli artisti del collettivo, persone con importanti talenti creativi e grafici, che grazie alla ricerca artistica stanno superando fragilità interiori e difficoltà socio-relazionali. E’ possibile seguire laboratori sia nel nostro atelier. che all’interno delle aule della scuola e, in entrambi i casi, saranno presenti l’artista e il coordinatore del progetto.

  • SALVIAMO IL MONDO:  (ambito scientifico, tecnologico, creativo) a cura di Mattia Fiordispino, ai bambini viene fornito un kit per la realizzazione di un modellino aereo chiamato “Simple Jet”. Nel corso dei tre incontri si affrontano tre momenti: PROGETTAZIONE (teoria geometrico-matematica di sviluppo della geometria piana partendo dai principali solidi); REALIZZAZIONE TECNICA dell’aereo  (si costruiscono manualmente i vari pezzi solidi e si assemblano con il nastro di carta); DECORAZIONE dei modelli con pennelli e acrilici, adesivi, matite colorate.
  • EDITORIA IMPOSSIBILE: (ambito antropologico, narrativo, ecologico-ambientale, artistico) a cura di Regina Zverkova, laboratorio per imparare a realizzare i propri notes-books, fanzine, piccoli quaderni fatti a mano con carta di recupero e qualunque carta trovata in giro e conservata perché risveglia una certa affezione per gli oggetti inanimati. Ogni bambino può inventare un contenuto per il proprio quaderno, una storia, disegnarla o scriverla.
  • AMORE & GUERRA:  (ambito antropologico e tecnologico) a cura di Stefano Schiavo, laboratorio per creare un elmetto greco, romano o etrusco con cartone ondulato riciclato. Durante il laboratorio, l’artista guida i bambini dal primo passaggio all’ultimo nel ritaglio del cartone, modellazione delle singole parti, assemblaggio con nastro di carta e vinavil per creare il dinamismo di al cune parti.  L’ultimo incontro è dedicato alla decorazione dell’elmo in totale libertà.  

 

The workshops are all curated by Atelier I Cachi’s team and conducted by one of the artists of the collective, people with creative and graphic skills, who thanks to artistic research, are overcomming inner fragility and socio-relational difficulties. It’s possible to follow workshops both in our atelier and school classrooms, where will always be present the artist and the coordinator of the project.

  • SAVE THE WORLD:  (scientific, technological, creative) held by Mattia Fiordispino. Children are provided with a kit for an airplane’s sample realization called “Simple Jet”. There were three meetings for three fases: DESIGN (geometric-mathematical theory of developmente of plane geometry starting from the main solids); TECHNICAL REALIZATION of the plane (actual building of the sample assembling manually the various solid pieces with paper tape); DECORATION of the models with brushes and acrylics, stickers and colored pencils. 
  • IMPOSSIBLE PUBLISHING: (anthropological, narrative, ecological-environmental , artistic) by Regine Zverkova. It is a workshop to learn how to make their own notes-books, fanzines, small notebooks handmade from recycled paper to teach how to affection for ianimate objects can be awakened. Every child can invent a content for their notebook and draw it or write it down. 
  • LOVE & WAR: (anthropological and technological field) curated by Stefano Schiavo. It is a workshop to create a Greek, Roman or Etruscan helmet with recycled corrugated cardboard. During the workshop, the artist guides the children from the first step to the last in assembling paperboard, cutting, modeling and assembling, using paper tape and vinavil. The last meeting was focused on the creative and totally ruleless decoration of the helmet.