LETTERE DAL BARONE ROSSO – Giacomo Cossio e Mattia Fiordispino

Str. Nino Bixio 50/a, Parma / Domenica 17 marzo 2019 / h17:00 
Segui l’evento su Facebook

Artètipi è lieta di presentare la mostra “Lettere dal Barone Rosso” degli artisti Giacomo Cossio e Mattia Fiordispino. La mostra comprende anche la sezione “Il serpente non porta a niente” dedicata alle opere realizzate dagli artisti dell’Atelier I cachi durante l’omonimo workshop con Giacomo Cossio.

Lettere dal Barone Rosso nasce dall’incontro tra Giacomo Cossio e gli artisti dell’atelier i Cachi, l’atelier di ricerca artistica e grafica nato nel 2017 per favorire l’incontro tra linguaggi artistici riconosciuti e creatività nascoste e isolate.

La collaborazione con Giacomo Cossio, che si concretizzerà nel 2019 in un progetto di editoria autoprodotta, ha portato in atelier un confronto sul tema degli animali. E’ nata così la mostra “Il Serpente non porta a niente”.
Tra Giacomo e l’artista Mattia Fiordispino nasce un dialogo naturale basato su una delle passioni che condividono: gli aerei. Il lavoro di Cossio prende le mosse dalla decostruzione dell’immagine: si confronta per lo più con giocattoli, ma anche con piante e occasionalmente ritratti utilizzando la fotografia come ancora alla realtà. In Mattia Fiordispino al contrario tutto è radicalmente misurato; nel suo lavoro, che parte da dati concreti come il peso e la velocità degli aerei che
progetta, si giunge sempre ad una realtà alternativa ma completamente verosimile.
Le opere di Mattia Fiordispino e Giacomo Cossio sono messe a disposizione dagli artisti per sostenere l’attività dell’atelier.

Con il contributo di Gruppo Food e Pro.Ges.