“Il Cinese in città”, progetto vincitore del bando Giovani per il Territorio 2018 IBC Emilia Romagna

IL CINESE IN CITTA’ è il progetto di valorizzazione del Museo d’arte cinese di Parma che Artètipi, grazie all’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, ha ideato e realizzato nel corso del 2018 in collaborazione con il Museo, il Liceo classico Romagnosi e il Centro Interculturale di Parma e provincia. Il gruppo di lavoro formato da 15 studenti in alternanza scuola lavoro e i ragazzi con fragilità mentale dell’Atelier I Cachi hanno partecipato alla realizzazione del video clip promozionale “Il Cinese in città” con la regia di Gianpaolo Bigoli e la brochure “Caccia al tesoro per piccoli esploratori”, due strumenti per comunicare con la città e diffondere le collezioni del Museo. Gli obiettivi raggiunti sono stati molteplici, primi tra i quali formare i giovani cittadini in materia di giornalismo, video e comunicazione e responsabilizzarli nell’azione di conoscenza e coinvolgimento della città creando canali di dialogo anche con le comunità straniere. La brochure infatti inaugura per il Museo il percorso didattico ed interattivo con la fascia infanzia e il video invece vuole idealmente rivolgersi agli adolescenti e ai giovani adulti.

Il progetto ha compreso anche una serie di eventi che hanno coinvolto grandi e piccini, come le giornate al museo con letture per bambini in collaborazione con la libreria Libri e formiche e le visite guidate in lingua per stranieri organizzate con il Centro Interculturale.

Nonostante il progetto sia ormai concluso, i suoi risultati continuano a tenerlo in vita: grazie alla nostra brochure il Museo continua a organizzare cacce al tesoro per famiglie e bambini, mentre il video promo è ora accessibile a tutti (per accedere al link vai alla sezione “Backstage del video promo”) e speriamo contribuisca a una sempre maggiore consapevolezza del patrimonio storico-culturale che il museo ci offre.

Foto di Luciano Spiardi

Giornate di formazione

Le prime due giornate di formazione in atelier: Enrico Gotti giornalista e Luca  Toffoli direttore di Radio Revolution hanno condotto una lezione su teorie e tecniche del linguaggio giornalistico su carta e sul web.

La terza giornata di formazione si è tenuta invece nel museo:  il regista Gianpaolo Bigoli ha tenuto una lezione di comunicazione e video promozionale. Alla fine della giornata si sono formati i sotto gruppi degli studenti, uno per la brochure e uno per il video. 

FOTO DI LUCIANO SPIARDI

Backstage del video promo

Il gruppo video dell’alternanza scuola-lavoro ha realizzato le riprese all’interno del museo con il regista Gianpaolo Bigoli: i ragazzi hanno svolto i ruoli sia di comparse che di assistenti tecnici. Dopo alcune riflessioni abbiamo deciso di inserire nel video anche scene girate in atelier per suggerire le infinite suggestioni che possono scaturire dal dialogo con il museo. Gianpaolo Bigoli ha poi montato il tutto realizzando quello che ora è il nuovo video promo per il Museo Cinese di Parma.

Per vedere il video: https://vimeo.com/300322546

foto di luciano spiardi

Lavoro per la caccia al tesoro

Il gruppo ha lavorato sulla realizzazione di una brochure “Caccia al tesoro per piccoli esploratori” pensata per bambini accompagnati da famiglie, ispirandoci ai modelli dei Dipartimenti educativi di alcuni musei internazionali (Metropolitan Museum of Art, Tate Modern). Nel gruppo brochure si sono creati due sottogruppi, uno dedicato agli indovinelli e uno dedicato all’impaginazione grafica. Alcuni artisti dell’atelier hanno realizzato i disegni degli oggetti scelti tra le collezioni del Museo Cinese e ritenuti più adatti per far parte della caccia al tesoro.

FOTO DI FRANCESCA PIRISI

Giornate al museo

La terza sezione de Il cinese in città ha compreso l’organizzazione di eventi al museo che potessero coinvolgere le diverse realtà della nostra città. La collaborazione con la libreria “Libri e formiche” ha dato vita alle “Ciliegie d’inverno”, tre pomeriggi di letture interattive per bambini. Sempre nel mese di dicembre abbiamo organizzato insieme al Centro Interculturale di Parma alcune visite guidate in lingua russa e araba, oltre ad una visita in italiano per le donne dell’associazione “Perché no”.

Radio Emilia-Romagna ha dedicato una sua trasmissione alle nostre “Ciliegie d’inverno”, potete riascoltarla al link:

 http://www.radioemiliaromagna.it/programmi/news-1/ciliegie-inverno.aspx?fbclid=IwAR1kVd_ejaAhyAqi_8JDL_uYlcbOhOpk_aGXdeSzZ6UfVggRi_cCbo2EfbY